Filippo Pedol
 

Musicista poliedrico sia con il contrabbasso che con il basso elettrico.


E' nella fine degli anni '80 che inizierà a praticare musica, inizialmente come cantante poi come bassista elettrico, in varie formazioni rock - psichedelico, partecipando con successo a vari festival e concorsi musicali.


Svolge la professione come bassista el. collaborando con l'orchestra Mambo Kids, diretta da Cesar Martignon, e la Grand Wazoo orchestra, diretta da Franco Nesti.


Durante questi anni inizia a lavorare in una radio locale- Controradio- ed è proprio questo ambiente che lo avvicinerà al jazz. Questo passaggio è essenziale per capire il suo percorso artistico, nel quale confluiscono tante culture musicali, senza preconcetti, e dove il rapporto umano diventa essenziale per comprendere al meglio ciò che ogni persona esprime con la propria musica.


Nel 1993 si iscrive alla scuola di m
usica di Fiesole e da quel momento inizia a dedicarsi profondamente allo studio del contrabbasso frequentando seminari e corsi di perfezionamento tenuti dai più famosi musicisti del mondo.


Partecipa alle clinics di Palle Danielsson, Dave Holland, Malachi Favors, Paolino dalla Porta, Furio di Castri, ed altri, contemporaneamente frequenta il mondo classico collaborando con l'orchestra "Galilei " di Fiesole diretta da CarloMaria Giulini, e da varie attività cameristiche. Si diploma con il maestro Alberto Bocini nel 1999 al conservatorio di Firenze.


Attualmente le sue collaborazioni si estendono a diverse formazioni a cui partecipano vari artisti italiani e stranieri tra i quali:
Alessandro Galati , pianista compositore, Nico Gori, clarinettista, con la cantante Michelle Bobko nel suo progetto insieme a Franco Santarnecchi e Piero Borri,con Javier Girotto e Daniele di Bonaventura nel loro progetto "Recordando Piazzolla".


Tra gli stranieri: i Chicago Underground Duo di Rob Mazurek e Chad Taylor, nel quartetto del pianista sud-americano Hector Martignon con Donny Mccaslin e Ernesto Simpson, con il sassofonista Mathias Schubert.
Con questi musicisti ha suonato in varie rassegne, festival jazz.


Collabora con la Millennium Bugs'Orchestra diretta da Mirko Guerrini, con la quale ha partecipato all'apertura del festival jazz di Perugia ed ha attualmente inciso con il cantautore italiano Marco Parente.


Ha partecipato al concorso "Barga Jazz 2003" nella sezione gruppi con il trio Alta Madera composto dal violinista cubano Ruben Chaviano e dal chitarrista Mino Cavallo, vincendo il premio Luca Flores.


Partecipa a progetti di ambito classico-contemporaneo e teatrali:
collabora attivamente con Archaea, quintetto d'archi di statura internazionale, con il quale incide l'ultimo lavoro del compositore francese Hector Zazou e il nuovo lavoro del compositore contemporaneo Bruno de Franceschi, partecipa ai nuovi progetti dei cantautori Enrico Fink e Andrea Chimenti. Collabora spesso con la casa discografica Materiali Sonori per incisioni e registrazioni.


Collabora con Andrea Kaemmerle attore, nel progetto Balkanikaos, teatro di strada.


Discografia

  • Hovercraft Ensamble -Zig Zag- SL 040
  • G. Mastroianni -Badly and Softly- CDGM-001
  • Les Italiens -Les Italiens- FHME 30
  • M. Menicagli - I poeti del mare- VNC 002
  • M. Calderai - lupululà - VM 400
  • Hector Zazou -strong currents- MASO CD90134
  • Marco Parente e Millennium bugs'orchestra - L'ATTUALE JUNGLA- mes 513438

 

e-mail

indietro

   
       
       

 

 

 

 

 

 

webdesign: massimilianopiccinini

   
www.000webhost.com