Ruben Chaviano
 

Anno 1969
Nato a Santa Clara (Cuba) il 7/11/1969
Anno 1977
Nel 1977 intraprende lo studio del violino presso il Conservatorio di Santa Clara "Olga Alonzo" dove ottiene il diploma finale nel 1985.
Anno 1985
Nel 1985 entra a far parte dell'Orchestra sinfonica provinciale di Villa Clara per un triennio, partecipando al Festival di Musica Contemporanea de l'Havana. Parallelamente svolge attività concertistica da camera.
Anno 1988
Nel 1988 si trasferisce a l'Havana. Suona violino e tastiere con il gruppo rock "Arte Vivo" (repertorio originale rock, jazz, afro) realizzando: - concerti presso i teatri "Nacional", "Carlos Marx", "Charlie Chaplin"(ospiti di Pablo Milanes), "Sala Hubert de Blank", "Teatro Mella" a l'Havana. - partecipazione a programmi televisivi nazionali. - musiche per serial tv ( "Chicos audaces" ), trasmissioni radiofoniche di emittenti nazionali, registrazioni per gli studi "Egrem" e "radio Progresso". - Nello stesso periodo svolge attività didattica - collabora con cantautori cubani quali Noel Nicola, Anabel Lopez, Pablo Milanes - intraprende studi di specializzazione presso l'Istituto Musicale "Ignacio Cervantes".
Anno 1993
Nel 1993 si stabilisce in Italia, a Roma, dove prosegue l'attività didattica presso: - Centro Diffusione Musica, Tivoli - L'Altra Musica, Roma - Timba, Roma - Music Hall, Roma - Intermusica Spevi, Roma Il programma svolto comprende lezioni individuali, seminari di musica cubana, approccio all'improvvisazione jazz, musica classica e musica d'insieme. Nello stesso anno fonda con Roberto Evangelisti la "Charanga Mamey", orchestra tipica di musica cubana di inizio secolo. Oltre ai numerosi concerti, partecipa tra l'altro: - concerto-spettacolo Afrocuba '94, Roma - festival "I suoni della notte", Pescara - rassegna "Musica viva, musica in giro", S.Benedetto del Tronto - Festival del Mandorlo in Fiore, Agrigento - manifestazioni per la "Expofiera", Torino (1995) - spettacoli per il villaggio solidarietà "Natale nel mondo", Roma - festival latinoamericani nazionali. Forma il quintetto di latin jazz "Puente Latino" con il quale si esibisce a: - "Roma incontra il mondo", Roma - "Estate Fianese '95", Fiano Romano - "Estate Romana", Foro Italico, Cineporto, Festival latinoamericano.
Anno 1995
Nel 1995 entra a far parte del gruppo "Les Hot Swing" fondato da Stefano Tavernese ed Alessandro Russo, esplorando il repertorio delle piccole formazioni degli anni Trenta e Quaranta per strumenti a corda ( Django Reinhardt, S.Grappelli ), con il quale partecipa, tra l'altro, alla rassegna internazionale "Sconfinando", Assessorati alla cultura della regione Liguria; Festival Jazz, Isola Liri ( FR ). Nello stesso anno sperimenta la fusione con sonorità world music con il gruppo "Yampapaya" diretto da David Hoffman. Ha partecipato al Festival Etnico di Mestre ( VE ) e ad altre iniziative dell'Estate Romana. Ha collaborato con il Centro Italiano di Musica Antica come membro dell'Orchestra Barocca diretta da Riccardo Martinini.
Anno 1996
è ospite in alcuni concerti della "Tankio Band" diretta da Riccardo Fassi: - Ciampino Jazz Festival - Jazz Festival Sartiano ( SI ) Fonda con Maurizio Lazzaro e Stefania De Grossi i " 3 % " , formazione che spazia dal Jazz al latin sound. Entra a far parte del gruppo "Caribe" ( repertorio salsa ), diretto da Vito Zaccaria. Partecipa tra l'altro a : - Festival Etnico, Firenze - tourneé in Svizzera - Registra due CD : - " Caribe dal son alla salsa e " Caribe con sentimiento italiano ". Partecipa alla registrazione delle musiche per la tourneé teatrale di Marisa Laurito . Compone le musiche per il laboratorio teatrale dell'Istituto Giulio Cesare, per la regia di Stefano Viali.
Anno 1997
Nel 1997 partecipa alla prima tourneé europea di Alfredo Rodriguez "Cuba Linda" Collabora con il gruppo romano "Babyra soul" promosso da Lorenzo "Giovanotti" Cherubini, con cui realizza vari concerti : - Salone della Musica di Torino - trasmissione televisiva "Night Express" - registra per il disco dei "Babyra soul" - Salone della Musica di Torino, 1998 - Heineken Festival, Imola ( organizzato da Vasco Rossi ) Per un anno suona con la piccola orchestra di tango "El Conventillo", diretta da Claudia Zaccari, e si esibisce a : - Teatro Parioli, Roma - Teatro Bellini, Napoli - Festival della danza a Mestre, Venezia
Anno 1998
Nel 1998 registra la colonna sonora per il film "Vite in sospeso" per la regia di Marco Turco, scritta da Riccardo Fassi a fianco di Steve Lacy ed Antonello Salis. - Partecipa alla seconda tourneé europea di Alfredo Rodriguez "Cuba Linda", suonando, come unica data italiana, al Festival Jazz di Fano. - Inizia a lavorare con il sestetto di Alfredo Rodriguez con cui si esibisce al Festival Jazz de Tours (FR); Festival della cultura latinoamericana di Bearriz (FR) ed alla prestigiosa "Queen Elizabeth Hall" di Londra. - Half Note di Atene Ha realizzato i seguenti lavori : - 1996 partecipa alla registrazione delle musiche per la tourneé teatrale di Marisa Laurito - 1996 compone le musiche per il laboratorio teatrale dell'Istituto Giulio Cesare, per la regia di Stefano Viali - 1995-97 registra compact disc con varie formazioni : - Charanga Mamey "Suona per Cuba" - Yampapaya "eyes to see the world" - con Omar Lopez Vale ( trombettista cubano ) "Homenaje a los Vale" - Old Bench (country) per il settimanale Avvenimenti, "American Folk" - Pueblo Unido per il settimanale Avvenimenti, "Canzoni popolari del dopoguerra" - 1998 Aries Tango "Madres", ( BMG ) - Babyra soul "Babyra soul", ( Soleluna)
Ha suonato con : Javier Girotto, Marco Siniscalco,Alessandro Gwis (AIRES TANGO); Antonello Salis ( colonna sonora film); Eric Daniel, Max Gazzè, Tony Cerqua (TC GANG); Francesco Puglisi, Natalio Mangalavite (TANGO); Riccardo Fassi, Stefano Cantarano, Alessandro Fabbri (QUINTETTO JAZZ); Carlos Sarmiento (ARTE VIVO, CHARANGA MAMEY, PUENTE LATINO, DUO); Sandro Satta, Luca Pirozzi, Fabio Zeppetella (TANKIO BAND); Mario Corvini, Papi Tale, Toni Germani (YAMPAPAYA); Roberto Evangelisti, Paulo La Rosa, Tiberio Ripa (CHARANGA MAMEY, PUENTE LATINO); Stefano Lestini, Massimo Moriconi, Riccardo Pellegrino (JAZZ); Davide Pettirossi, Pietro Iodice, Steve Lacy, Steve Turre, Mike Stern,Fratelli Rangell (SAX), Saturnino, Alfredo Rodriguez.
Anno 1999
incomincia a lavorare sul proietto Alta Madera , trio acustico formato da : contrabbasso ( Pippo Pedol ), chitarra (Mino Cavallo) e violino , ispirato dalla passione per la musica da camera e la musica cubana.
Anno 2000
registra con il gruppo di musica swing e zigana di Maurizio Geri " A cielo aperto " , ospiti : Walter Paoli e Sandro di Puccio , partecipando tra l'altro al primo festival de musica Zingara (Manouce) in italia a Torino e il festival in omaggio al grande Django Reinhardt.
Anno 2001
fa parte del quartetto di Alessandro Fabbri ( batteria e direttore), Nico Gori ( clarinetto) , Paolo Getti (contrabbasso) , registrando un disco di prossima uscita. Incontra il cantante giovane fiorentino :Rosso Tancredi , registra per il suo cd e per il suo video alla Pergola di Firenze. Nel 2002 esce il disco de Alfredo Rodriguez per la casa discografica Naxos (Acereko) latin jazz , dove suona il violino.
Anno 2003
Partecipa al progetto teatrale toscano con Maria Cassi suonando la musica dei Beatles in modo Manouche (swing) chiamato, In my life . Continua il lavoro didattico con bambini alla ludoteca di Firenze, insegnando ai bambini, la musica attraverso i giochi. Organizza un laboratorio di musica di insieme cubana, rivolto a tutti gli strumenti , dove sì suona la Salsa , el Danzon , Chachacha y el Son Cubano. vince il premio Luca Flores a Bargajazz 2003, come miglior musicista del concorso. Suona con Jovanotti ad Arezzo Wave.

e-mail

My Space

indietro

   
       
       

 

 

 

 

 

 

webdesign: massimilianopiccinini

   
www.000webhost.com